JSN ImageShow - Joomla 1.5 extension (component, module) by JoomlaShine.com

Ultimo video Compagnia Della Pizza

8° campionato del pizzaiuolo, Napoli 2009

Ultimi Eventi

CORSO PIZZA IN TEGLIA ALLA ROMANA

     CORSO PIZZA IN TEGLIA ALLA ROMANA 2014  La Scuola Pizzaioli Professionisti D' Abruzzo , organizza il 1° corso di Pizza in Teglia alla Romana.  Lunedì 28 e...

Corso Pizzaiolo 2014 - Abruzzo - Teramo

      CORSO PIZZAIOLO   Settembre 2014       Sono  aperte le iscrizioni al Corso base per pizzaiolo (45 ore di Teoria/Pratica ), che si terrà  ...

Corso Pizzaiolo Novembre 2013

  Sono  aperte le iscrizioni al Corso base per pizzaiolo (45 ore di Teoria/Pratica ), che si terrà    dal 11 al 22 Novembre 2013, dalle 8:30 alle 13:00, dal Lunedì ...
Home arrow Curiosità Pizza arrow Brucia una pizzeria in cambio di pizza gratis a vita dal locale rivale.
Brucia una pizzeria in cambio di pizza gratis a vita dal locale rivale. Stampa E-mail
 «Se dai fuoco alla pizzeria rivale, avrai pizza gratis per tutta la vita». E' stata questa la proposta che ha spinto un oriundo italo-australiano di Melbourne a dar fuoco a una pizzeria australiana, in seguito appunto, all“'allettante” proposta della pizzeria rivale. Frank Foschini, di 35 anni, è stato condannato il 19 Giugno 2009 a sei anni di carcere, con un minimo di tre anni prima di ottenere la libertà vigilata.

Foschini, nel 2005, si era introdotto nella pizzeria “Papa John” in piena notte, aveva cosparso il locale di benzina e aveva appiccato le fiamme, causando danni pari ad oltre 110 mila euro. Secondo l'accusa, Foschini, fratello del'ex rugbista del South Mebourne, Silvio, aveva ricevuto un compenso pari a 460 euro da una pizzeria della zona, che gli aveva anche offerto pizza gratis a volontà se avesse eliminato il locale concorrente.

Il giudice Michael McInerney ha descritto il reato come «odioso», ma ha riconosciuto che la principale ragione per aver accettato l'incarico era il denaro per alimentare la dipendenza dall'eroina, piuttosto che la pizza. Infatti, durante il processo è emerso che Foschini aveva interrotto i contatti con il pizzaiolo mandante, rinunciando alla fornitura illimitata di pizza.

 

Notizia tratta dal Messaggero,

link originale  http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=62773&sez=LEALTRE

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

< Prec.   Pros. >
Free Joomla Templates